X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 23 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Non è commerciale l’attività delle società di mero godimento

/ Mirco GAZZERA

Lunedì, 23 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 4 comma 5 del DPR 633/72 elenca alcune attività che non sono considerate commerciali, anche se esercitate da società ed enti commerciali. Fra tali attività, rientra il possesso e la gestione di determinati beni (es. unità immobiliari abitative e relative pertinenze, unità da diporto e aeromobili da turismo), da parte di società o enti, qualora:
- la partecipazione agli stessi consenta, gratuitamente o verso un corrispettivo inferiore al valore normale, il godimento personale o familiare dei beni;
- oppure quando tale godimento sia conseguito indirettamente dai soci o partecipanti, alle suddette condizioni, anche attraverso la partecipazione ad associazioni, enti o altre organizzazioni.

La predetta disposizione ha carattere antielusivo e si fonda su due presupposti che devono sussistere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU