X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 24 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

L’Agenzia detta criteri e modalità di esercizio del diritto di accesso

Il provvedimento pubblicato ieri disciplina l’accesso documentale, l’accesso civico semplice e l’accesso civico generalizzato

/ Alice BOANO

Mercoledì, 5 agosto 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Agenzia delle Entrate, attraverso il provvedimento n. 280693 di ieri, ha fornito i criteri e le modalità per l’esercizio del diritto di accesso in relazione a dati e documenti formati o detenuti presso i propri uffici.
Il provvedimento esamina il diritto di accesso nelle sue tre declinazioni principali – accesso documentale, accesso civico semplice e accesso civico generalizzato – ricalcando la disciplina generale contenuta nelle normative di riferimento.

Si tratta, per quanto concerne l’accesso documentale, degli artt. 22 e ss. della L. 241/90 e del DPR 184/2006.
Le modalità di presentazione della richiesta variano a seconda dell’esistenza o meno di controinteressati, ossia di soggetti, individuati o individuabili in base alla natura del documento richiesto, che dall’esercizio

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU