X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 20 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Proroga al 10 dicembre per dichiarazioni e versamenti

/ REDAZIONE

Giovedì, 26 novembre 2020

x
STAMPA

Proroga in arrivo per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi e il versamento degli acconti in scadenza il 30 novembre. A breve, il Governo dovrebbe ufficializzare lo spostamento del termine al 10 dicembre per tutti i contribuenti, fermo restando il rinvio al 2021 per coloro i quali hanno registrato un calo del fatturato superiore al 30%.

Lo ha annunciato, nel corso del convegno dell’ANC “Obiettivo Futuro”, tenutosi questo pomeriggio, il Senatore Andrea De Bertoldi. L’esponente di Fratelli d’Italia, nonché Presidente della Consulta dei Parlamentari commercialisti, ha spiegato di aver avuto la notizia dal Viceministro all’Economia, Antonio Misiani (che avrebbe dovuto partecipare ai lavori) e di essere stato autorizzato da quest’ultimo a diffonderla durante l’evento.

La proroga era stata richiesta con forza sia dal Consiglio nazionale che dalle associazioni sindacali di categoria, che auspicavano lo spostamento della scadenza almeno al 31 dicembre. Lo slittamento, invece, sarà più breve e porterà all’allineamento del termine per dichiarativi e versamenti a quello per l’invio dei modelli 770, già prorogato alla stessa data.

Ulteriori approfondimenti sul tema, e sulle altre questioni affrontate durante il convegno, sul numero di domani di Eutekne.info.

TORNA SU