X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 15 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Modelli REDDITI e seconda rata degli acconti al 10 dicembre

Confermate le proroghe per i soggetti ISA già disposte dal DL 104/2020 e dal DL 149/2020

/ Luca FORNERO e Massimo NEGRO

Sabato, 28 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il comunicato stampa n. 269 di ieri, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato la proroga, dal 30 novembre al 10 dicembre 2020, del termine per il versamento della seconda o unica rata d’acconto delle imposte sui redditi e dell’IRAP dovuta dagli operatori economici. Il differimento sarà disposto dal c.d. DL “Ristori-quater”, in corso di adozione da parte del Consiglio dei Ministri.

Inoltre, sarà prorogato al 30 aprile 2021 il versamento della seconda o unica rata dei suddetti acconti anche per le imprese non interessate dagli ISA:
- ovunque localizzate, che hanno conseguito nel periodo d’imposta precedente a quello in corso (2019 per i “solari”) ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di euro e che, nel primo semestre 2020, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU