ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Successione o donazione di quote di società semplice con valutazione automatica

L’istituto si può applicare nel caso di società semplice titolare di immobili che non abbia redatto bilancio né inventario

/ Anita MAURO

Mercoledì, 6 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

In caso di successione o donazione avente a oggetto le quote di una società semplice titolare di immobili, che non abbia redatto né bilancio né inventario, trova applicazione la valutazione automatica nella definizione del valore degli immobili sociali (diversi dai terreni edificabili), definizione che è necessaria per determinare il valore dei beni o diritti appartenenti alla società, che a loro volta consentono di definire il valore delle quote sociali ai fini della determinazione della base imponibile dell’imposta sulle successioni e donazioni. 
Lo chiarisce l’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 5, pubblicata ieri.

La risposta consente di ricapitolare i principi applicabili nella definizione della base imponibile dell’imposta di successione o donazione nel

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU