X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 17 maggio 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Niente bollo per le anticipazioni in nome e per conto escluse da IVA

/ Luca BILANCINI

Mercoledì, 10 marzo 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il provvedimento n. 34958, pubblicato lo scorso 4 febbraio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha definito, tra l’altro, le procedure di integrazione delle fatture elettroniche che non recano l’assolvimento dell’imposta di bollo, per le quali, tuttavia, il tributo risulti dovuto (si veda “Pronte le procedure per l’integrazione dell’imposta di bollo sulle e-fatture” del 5 febbraio 2021). Viene data, quindi, attuazione alle disposizioni contenute nel DM 4 dicembre 2020, con il quale sono state apportate significative modifiche alla disciplina.

Con riferimento alle fatture elettroniche emesse tramite Sistema di Interscambio a decorrere dal 1° gennaio 2021, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione del cedente, del prestatore o dell’intermediario

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU