X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 9 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Acquisto prima casa esente dalle imposte d’atto per gli under 36

La nuova agevolazione opera a condizione che l’acquirente abbia un ISEE fino a 40.000

/ Anita MAURO

Giovedì, 27 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con l’entrata in vigore del decreto “Sostegni-bis” viene introdotta (art. 64 commi 6-11 del DL 73/2021) una nuova agevolazione per l’acquisto della “prima casa” di abitazione, per i soggetti di età inferiore a 36 anni, con ISEE non superiore a 40.000 euro.

Nella primissima stesura della bozza di decreto, l’agevolazione non presentava limiti di reddito, che, invece, sono stati inseriti nella versione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 123 del 25 maggio 2021.
L’agevolazione consiste nell’esenzione dalle imposte d’atto (imposta di registro, imposta ipotecaria e imposta catastale) e, per gli atti imponibili ad IVA, in un credito d’imposta pari all’IVA corrisposta in relazione all’acquisto medesimo, nonché nell’esenzione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU