X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 19 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Rivalutazione dei beni con impatti sull’informativa dei bilanci 2020

Dati e commenti in Nota integrativa su criteri di valutazione, movimenti delle immobilizzazioni, natura e utilizzazioni delle voci di patrimonio netto

/ Fabrizio BAVA e Stefano DE ROSA

Giovedì, 27 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

I redattori dei bilanci 2020 delle società che hanno deciso di avvalersi della facoltà di rivalutare i propri beni devono fornire adeguata informativa in Nota integrativa (ai sensi dell’art. 110 comma 2 del DL 104/2020, conv. L. 126/2020).

Il provvedimento, riservato ai soggetti che redigono il bilancio con i principi contabili nazionali, riguarda sia le immobilizzazioni materiali e immateriali (con esclusione di quelle alla cui produzione o al cui scambio è diretta l’attività d’impresa) che le partecipazioni in società controllate e collegate, così come risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2019 e ancora esistenti al termine dell’esercizio 2020.

L’operazione (che permette di rivalutare i singoli beni d’impresa, senza dover rivalutare ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU