Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rate da rottamazione dei ruoli con proroga soft

Rimane la scadenza del 30 novembre per le rate 2021

/ Alfio CISSELLO

Lunedì, 19 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

In sede di conversione del DL 73/2021 (c.d. decreto “Sostegni-bis”) sono state posticipate le rate derivanti dalla rottamazione dei ruoli, che, ante modifica, vanno pagate:
- entro il prossimo 31 luglio, per quelle scadute nel corso del 2020;
- entro il prossimo 30 novembre, per quelle in scadenza e scadute nel 2021.

Purtroppo, si tratta di un intervento minimo per i debitori, posto che il termine ultimo per il pagamento rimane quello del 30 novembre 2021.
La posticipazione delle rate riguarda le rottamazioni dei ruoli di cui agli artt. 3 e 5 del DL 119/2018, dunque non solo la classica rottamazione, ma anche la specifica rottamazione riservata a dazi doganali e IVA all’importazione.
Altresì le rate inerenti al c.d. saldo e stralcio degli omessi pagamenti rientrano nella proroga ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU