X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

La novità dell’attività condiziona l’aliquota al 5% del regime forfetario

La riduzione è applicata per i primi cinque anni della nuova attività

/ Paola RIVETTI

Giovedì, 2 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nel regime forfetario la possibilità di applicare l’aliquota d’imposta sostitutiva al 5%, per i primi cinque anni dall’inizio dell’attività, dipende dal possesso delle particolari condizioni definite dal comma 65 dell’art. 1 della L. 190/2014 ed il cui possesso va attestato all’inizio della sezione II del quadro LM del modello REDDITI PF.

Nello specifico, la riduzione è fruibile al ricorrere delle seguenti condizioni:
- il contribuente non deve aver esercitato, nei tre anni precedenti l’inizio dell’attività per cui intende applicare il regime agevolato, un’altra attività artistica, professionale ovvero d’impresa, anche in forma associata o familiare;
- l’attività da esercitare non deve costituire, in nessun modo, mera prosecuzione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU