Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nella composizione negoziata piano di risanamento con bilancio infrannuale aggiornato

Per l’informativa economico-finanziaria un ulteriore prerequisito è disporre di una situazione debitoria completa

/ Fabrizio BAVA e Alain DEVALLE

Giovedì, 27 gennaio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Situazioni infrannuali aggiornate, corretta redazione del bilancio e monitoraggio dei principali indicatori costituiscono elementi imprescindibili per la redazione di un piano di risanamento affidabile.
È quanto emerge dall’analisi della check list proposta dall’allegato al decreto dirigenziale del Ministero della Giustizia 28 settembre 2021.

L’impresa deve disporre di una situazione contabile comprensiva delle operazioni di chiusura nel rispetto di quanto disciplinato dall’OIC 30 in tema di bilanci intermedi. Tale bilancio infrannuale deve essere il più aggiornato possibile e, comunque, la data di riferimento non deve essere anteriore di oltre 120 giorni. Si tratta di un presupposto necessario per la predisposizione del piano. Inoltre, tale situazione contabile dovrà

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU