ACCEDI
Sabato, 25 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Gestione separata più cara con aliquota DIS-COLL maggiorata

L’INPS indica le aliquote e i valori di reddito per il calcolo della contribuzione dovuta per il 2022

/ Luca MAMONE

Sabato, 12 febbraio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circ. n. 25/2022, pubblicata ieri, l’INPS ha indicato le misure delle aliquote nonché i valori reddituali da utilizzare ai fini del calcolo dei contributi dovuti per quest’anno da tutti i soggetti iscritti alla Gestione separata ex art. 2 comma 26 della L. 335/95.

Tra le novità di maggior rilievo si segnalano la modifica dell’aliquota di finanziamento DIS-COLL nonché l’incremento dei valori relativi ai minimali e massimali di reddito, dovuto alla variazione percentuale in aumento dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo, pari all’1,9%.

Nel dettaglio, va detto che il comma 223 dell’art. 1 della L. 234/2021 (legge di bilancio 2022) ha integrato l’art. 15 del DLgs. 22/2015 in materia di DIS-COLL, introducendo il nuovo comma 15-quinquies, con ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU