Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

FISCO

Cedibili le rate residue delle spese per box auto sostenute nel 2020 e 2021

La cessione può riguardare gli otto decimi della detrazione spettante complessivamente per spese del 2020 e i nove decimi per spese del 2021

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Martedì, 7 giugno 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Via libera, da parte dell’Agenzia delle Entrate, alla cessione dei crediti di imposta corrispondenti alla detrazione IRPEF “box auto nuovi” per spese sostenute nel 2020 e nel 2021.

La detrazione IRPEF “box auto nuovi” è quella prevista dalla lett. d) dell’art. 16-bis comma 1 del TUIR e spetta nella misura del 50% sulle spese sostenute per la realizzazione di nuovi posti auto, in base a interventi che, dal punto di vista urbanistico, si qualifichino come “nuova costruzione” e non come “ristrutturazione edilizia”, fino a un tetto massimo di spesa agevolata pari a 96.000 euro.

Tale detrazione spetta, peraltro, anche nel caso in cui la persona fisica beneficiaria non affidi in appalto la realizzazione del nuovo posto auto, ma acquisti il

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU