ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

IMPRESA

Cancellazione dall’albo dei gestori della crisi per perdita dei requisiti

L’obbligo di aggiornamento biennale decorre dall’iscrizione all’albo

/ Francesco DIANA

Lunedì, 23 gennaio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il provvedimento del 30 dicembre 2022, il Ministero della Giustizia ha adottato le specifiche tecniche per il funzionamento dell’albo dei gestori della crisi d’impresa, con efficacia a decorrere dal 5 gennaio 2023.
Sino al 31 marzo 2023, gli interessati posso procedere con l’iscrizione, benché l’albo sarà consultabile solo a partire dal 1° aprile successivo.
Intanto, come chiarito dal Ministero della Giustizia, con la circolare 4 gennaio 2023 n. 1769, le nomine seguiranno le prassi già in uso presso i tribunali (si veda “Albo dei gestori della crisi in consultazione solo dal 1° aprile 2023” del 5 gennaio 2023). Per le nomine successive, allo stato, non sembra esservi alcuna disposizione che disponga uno scorrimento dei nominativi in ragione del momento

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU