ACCEDI
Domenica, 16 giugno 2024

FISCO

Assegnazione con utilizzo misto delle riserve

Disapplicata in modo espresso dalle norme agevolative la presunzione di distribuzione prioritaria delle riserve di utili

/ Gianluca ODETTO

Mercoledì, 1 febbraio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La scelta delle riserve da utilizzare in sede di assegnazione agevolata presenta conseguenze molto diverse per il socio assegnatario.
Queste conseguenze non hanno tanto carattere quantitativo (l’eventuale reddito è, infatti, basato sul dato del valore normale o del valore catastale del bene assegnato, indipendentemente dall’entità delle riserve annullate), ma qualitativo: prendendo il caso delle assegnazioni operate dalle società di capitali, ove la riserva annullata sia una riserva di utili (es. riserva straordinaria) il socio realizza un dividendo in natura, mentre se la riserva annullata è una riserva di capitale (es. riserva sovrapprezzo, versamento in conto capitale, riserva formata a seguito della rinuncia dei soci ai crediti) si ha la sola riduzione del costo fiscalmente riconosciuto

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU