ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Non si può riqualificare il fabbricato da demolire come terreno edificabile

I giudici di legittimità ricostruiscono l’evoluzione della norma sull’interpretazione degli atti nell’imposta di registro

/ Anita MAURO

Martedì, 23 maggio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Cassazione sembra aver ormai assimilato la nuova formulazione dell’art. 20 del DPR 131/86, come risultante dopo le modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2018 e le sue implicazioni.

Lo dimostra un’ordinanza depositata ieri dalla Cassazione (Cass. 22 maggio 2023 n. 14004), secondo cui non è possibile utilizzare l’art. 20 del DPR 131/86 per riqualificare un atto di cessione di fabbricato destinato ad albergo, in cessione di terreno edificabile, valorizzando elementi estranei al contratto, come, ad esempio, la richiesta del permesso di costruire da parte dell’alienante, con previsione della demolizione e della ricostruzione del fabbricato.

La pronuncia ripercorre attentamente l’evoluzione normativa e consente di comprendere l’attuale quadro.
Prima del

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU