ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Istanze per l’iscrizione dell’avvocato nell’elenco dell’Agenzia regionale senza bollo

L’Agenzia istituita dalla Regione non era, nel caso esaminato dalle Entrate, una Pubblica Amministrazione

/ Anita MAURO

Giovedì, 19 ottobre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La “manifestazione di interesse” con cui l’avvocato esprime il proprio interessamento ad essere iscritto nell’elenco di avvocati destinato al conferimento di incarichi di patrocinio in giudizio, assistenza o consulenza legale, nell’interesse di un’Agenzia istituita da una Regione, non è soggetta a imposta di bollo, in quanto l’Agenzia medesima non è un’amministrazione pubblica. Lo chiarisce l’Agenzia delle Entrate nella risposta ad interpello n. 448, pubblicata ieri. 

L’interpello è stato indirizzato all’Amministrazione finanziaria da un’Agenzia istituita “quale organismo tecnico della Regione dotato di personalità giuridica, autonomia organizzativa, amministrativa, patrimoniale e contabile”, avente il compito ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU