ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Limiti al pagamento del debito con il decreto di amministrazione straordinaria

Inapplicabilità analogica delle norme fallimentari

/ Marco PEZZETTA

Mercoledì, 15 novembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 31629 di ieri, è intervenuta in tema di amministrazione straordinaria, di cui al DL 347/2003, conv. L. 39/2004 (c.d. legge Marzano), offrendo alcune conclusioni che appaiono attuali e interessanti anche pro futuro.
Il contenzioso oggetto dell’arresto in esame era sorto perché la società in amministrazione straordinaria aveva effettuato il pagamento di tributi dopo l’emissione del DM di ammissione alla procedura. Da ciò, la richiesta di rimborso di quanto pagato avanzata dal commissario straordinario, nel presupposto che l’emissione del citato decreto producesse l’effetto di cui all’art. 44 del RD 267/42 (inefficacia rispetto ai creditori dei pagamenti effettuati dopo la dichiarazione di fallimento).
L’Agenzia ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU