ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Dal CNDCEC obbligo di utilizzo del titolo «integrale»

Secondo la bozza del nuovo codice deontologico, non basterà il termine «commercialista»: andrà indicato se si è dottori, ragionieri o esperti contabili

/ Savino GALLO

Mercoledì, 28 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

“Il professionista ha l’obbligo di usare integralmente il titolo previsto dall’ordinamento professionale e di sua competenza («Dottore Commercialista» o «Ragioniere Commercialista» o «Esperto Contabile»). È fatto divieto di utilizzare il termine «commercialista» senza la completa indicazione del titolo professionale posseduto”.
Così recita l’art. 44 comma 5 del nuovo codice deontologico della professione (si veda “Il CNDCEC aggiorna il codice deontologico” del 27 febbraio), licenziato in via preliminare dal Consiglio nazionale lo scorso 22 febbraio e messo in pubblica consultazione fino al 10 marzo (gli eventuali contributi dovranno essere inviati all’indirizzo mail consultazionecodicedeontologico2024@commercialisti.it), con l’obiettivo di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU