X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 15 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Possibile moratoria delle sanzioni per i dati fatture inviati sino al 13 ottobre

Per le comunicazioni regolarizzate a partire dal 14 ottobre si potrà applicare il ravvedimento operoso sulla sanzione «piena»

/ Emanuele GRECO e Simonetta LA GRUTTA

Mercoledì, 27 settembre 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate datato 25 settembre ha riconosciuto la possibilità di inviare le comunicazioni dei dati delle fatture relative al primo semestre anche successivamente al termine di legge del 28 settembre 2017 (DPCM del 5 settembre 2017, pubblicato sulla G.U. n. 224 del 25 settembre 2017).
Tale possibilità deriva dal fatto che il servizio web “Fatture e corrispettivi” è stato temporaneamente sospeso e da ieri, dopo alcuni interventi di Sogei, risulta nuovamente attivo, seppure non siano venute meno buona parte delle difficoltà riscontrate dagli operatori (si veda “Il Governo valuta un’ulteriore proroga per lo spesometro” di oggi).

Il comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate rende noto che “saranno ritenute tempestive ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU