X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 2 giugno 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Possibile rinvio per i corrispettivi telematici di febbraio

La sospensione degli adempimenti tributari dovrebbe riguardare gli esercenti che beneficiano ancora del regime «transitorio»

/ Corinna COSENTINO e Emanuele GRECO

Martedì, 31 marzo 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

La sospensione dei termini degli adempimenti tributari disposta a causa dell’emergenza epidemiologica dovrebbe interessare anche l’invio telematico dei corrispettivi “mensili” da parte degli esercenti per i quali opera ancora il periodo di moratoria delle sanzioni.

In base all’art. 62 commi 1 e 6 del DL 18/2020, per i soggetti che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato, sono sospesi gli adempimenti tributari (diversi dai versamenti, dalle ritenute alla fonte e dalle trattenute relative alle addizionali) che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020. Tali adempimenti, ai sensi della disposizione citata, potranno essere effettuati entro il 30 giugno 2020, anziché secondo le normali

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU