X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 17 maggio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Super ACE con coefficiente del 15%

Il DL Sostegni-bis moltiplica la misura per i soli incrementi del 2021, concedendo la possibilità di mutare la detassazione in credito d’imposta

/ Gianluca ODETTO

Mercoledì, 5 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Le ultime bozze del DL “Sostegni-bis” contengono una misura di rafforzamento sostanziale, pur se transitorio, dell’ACE. Si prevede infatti che, per il solo 2021, il calcolo del reddito detassato sia effettuato applicando un coefficiente di remunerazione estremamente elevato (l’ipotesi sarebbe quella del 15%) alla variazione in aumento del capitale proprio registrata al termine dell’esercizio rispetto a quella esistente alla chiusura dell’esercizio precedente.

Verrebbe, quindi, abbandonato per il 2021 il consolidato principio, stabilito dall’art. 1 comma 2 del DL 201/2011, per cui l’incremento della base ACE è individuato quale massa unica, calcolato per differenza rispetto alla data del 31 dicembre 2010: occorrerebbe, al contrario, valutare distintamente

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU