X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 20 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Canone unico da pagare per chi eroga pubblici servizi

Secondo l’Amministrazione finanziaria sono assoggettate al canone le società che erogano elettricità e gas

/ Arianna ZENI

Lunedì, 27 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il canone unico si applica anche in capo ai soggetti che pur non essendo titolari di concessioni delle occupazioni di suolo pubblico (con cavi, condutture o altri manufatti) né tantomeno di occupazione di infrastrutture, sono titolari dei contratti di somministrazione di energia elettrica e gas.

Detti soggetti, quindi, “devono corrispondere il canone unico patrimoniale di cui all’articolo 1, commi 816 e seguenti della legge n. 160 del 2019, dal momento che occupano il suolo pubblico in via mediata e sono titolari delle utenze in base al quale deve essere calcolato il canone”. È quanto precisato dall’Amministrazione finanziaria nella risposta all’interrogazione parlamentare n. 5-06698 del 22 settembre 2021.

Il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU