X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rate da rottamazione dei ruoli spostate tutte a fine novembre

Opera la tolleranza dei cinque giorni di ritardo di cui all’art. 3 comma 14-bis del DL 119/2018

/ Alfio CISSELLO

Sabato, 16 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il decreto fiscale approvato ieri dal Consiglio dei Ministri prevede una sia pur limitata proroga delle rate da rottamazione dei ruoli e da saldo e stralcio degli omessi versamenti.
In base all’ultima modifica, apportata dal DL 73/2021, le rate da rottamazione dei ruoli ex artt. 3 e 5 del DL 119/2018 nonché quelle relative al saldo e stralcio degli omessi pagamenti (art. 1 comma 184 ss. della L. 145/2018), scadute nel corso del 2020 e del 2021, andavano e vanno pagate:
- entro il 31 luglio 2021, se scadute il 28 febbraio 2020 e il 31 marzo 2020;
- entro il 31 agosto 2021, per quella scaduta il 31 maggio 2020;
- entro il 30 settembre 2021, per quella scaduta il 31 luglio 2020;
- entro il 31 ottobre 2021, per quella scaduta il 30 novembre 2020;
- entro il 30 novembre 2021, per quelle scadute

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU