Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 giugno 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Interamente compensabile il bonus moda, tessile e accessori 2021

L’ammontare dei crediti d’imposta risultanti dalle istanze presentate fino al 10 giugno 2022 è inferiore al limite di spesa

/ Luca FORNERO

Venerdì, 24 giugno 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il provvedimento n. 236366 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha fissato al 100% la percentuale del credito d’imposta (ex art. 48-bis del DL 34/2020) sulle rimanenze finali di magazzino nel settore tessile, della moda e degli accessori effettivamente fruibile con riferimento al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2021 (2021 per i soggetti “solari”).

Pertanto, sarà utilizzabile in compensazione l’intero importo del credito d’imposta risultante dall’istanza presentata entro il 10 giugno 2022. In pratica, l’importo massimo del limite di spesa di 250 milioni di euro per l’anno 2022 è risultato sufficiente a coprire le richieste ricevute.
Con riferimento al periodo d’imposta in corso al 10 marzo 2020 (2020 per i soggetti “solari”),

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU