Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 25 settembre 2022

FISCO

In arrivo modifiche al regime fiscale per le navi nel registro internazionale

Estensione delle agevolazioni alle navi iscritte nei registri degli Stati dell’Ue o dello Spazio economico europeo o battenti bandiera di tali Stati

/ Stefano BASSO e Cristoforo KIELLAND

Giovedì, 22 settembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Tra le misure contenute nel decreto “Aiuti-ter” approvato dal Consiglio dei Ministri, secondo le bozze circolate, ci sarebbe l’attesa modifica della disciplina del registro internazionale di cui al DL 457/1997 (e del correlato ambito d’applicazione del regime fiscale e contributivo per le navi ivi iscritte).
La riforma attua gli impegni comunitari presi dall’Italia e confluiti nella decisione della Commissione europea dell’11 giugno 2020.

Tra le modifiche di maggior rilievo si segnala l’estensione delle agevolazioni fiscali e contributive di cui agli artt. 4 e 6 del DL. 457/1997 alle navi iscritte nei registri degli Stati dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo o battenti bandiera di tali Stati adibite a traffici commerciali internazionali ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU