ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Conguaglio straordinario IMU entro il 29 febbraio per le delibere «prorogate»

Se risulta un’imposta inferiore a quanto versato entro il 18 dicembre, spetta il rimborso

/ Lorenzo MAGRO e Arianna ZENI

Lunedì, 12 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Entro giovedì 29 febbraio 2024 va versato l’eventuale conguaglio “straordinario” IMU per il 2023, dovuto per le proroghe dei termini di inserimento e pubblicazione delle delibere IMU per il 2023 (si veda “Proroga delle delibere per aliquote e regolamenti IMU per il 2023” del 6 gennaio 2024).

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 1 comma 72 della L. 213/2023, vanno considerate tempestive, e dunque efficaci per il 2023, le delibere regolamentari e di approvazione delle aliquote IMU che al contempo risultano:
- inserite nell’apposita sezione del Portale del federalismo fiscale entro il 30 novembre 2023 (in luogo del termine ordinario del 14 ottobre 2023);
- pubblicate sul sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU