ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Ammissibile il reclamo contro i decreti del giudice delegato nella liquidazione controllata

Applicabilità analogica della disposizione di cui all’art. 124 del DLgs. 14/2019

/ Chiara CRACOLICI e Alessandro CURLETTI

Sabato, 20 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Le riflessioni sviluppate per la prima volta dalla più attenta dottrina dopo l’approvazione della prima versione del DLgs. 14/2019, nuovo Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza (CCII), sono state tradotte, oggi, vigente il Codice nella sua versione definitiva come modificata dal primo e dal secondo decreto correttivo (DLgs. 147/2020 e DLgs. 83/2022), in un principio generale anche dalla giurisprudenza di merito. Nel silenzio del CCII, si è, in particolare, definito, attraverso l’applicazione analogica delle disposizioni dettate in materia di procedura di liquidazione giudiziale (art. 124 del CCII), un interessante rimedio impugnatorio avverso i decreti emessi dal giudice delegato nell’ambito della procedura di liquidazione controllata del sovraindebitato di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU