ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Vincenzo PACILEO

LAVORO & PREVIDENZA 25 gennaio 2021

Il rispetto dei protocolli anti-COVID esonera il datore da responsabilità

Quando l’art. 42 del DL 18/2020 ha stabilito che il contagio da SARS-CoV-2 in occasione di lavoro costituisce “infortunio”, ha cominciato a serpeggiare nel mondo delle imprese una forte preoccupazione. Si è pensato che ai danni economici derivanti ...

LAVORO & PREVIDENZA 21 gennaio 2021

Il datore deve tutelare salute e sicurezza del dipendente anche in smart working

La L. 81/2017, agli artt. 18-24, ha disciplinato per la prima volta in modo organico il lavoro agile (c.d. “smart working”), con l’obiettivo di incrementare la produttività aziendale e conciliare le esigenze professionali con quelle personali del ...

OPINIONI 23 maggio 2018

Sarebbe utile parlare di più dell’analisi economica del diritto

Nonostante non sia più una vera novità, si parla ancora troppo poco di analisi economica del diritto. Soprattutto, ne parlano poco i giuristi, sebbene il suo ideale iniziatore sia considerato Cesare Beccaria (giurista, oltre che filosofo), e il suo ...

IMPRESA 7 novembre 2016

Per l’omessa dichiarazione di ricavi non basta la documentazione contabile

La sentenza n. 44897/2016 della Cassazione ha annullato (con rinvio) la decisione di merito, conforme in primo e secondo grado, con la quale un imprenditore era stato condannato per utilizzo di fatture false e per dichiarazione infedele. La ...

ECONOMIA & SOCIETÀ 10 ottobre 2016

Obblighi informativi validi anche nell’esecuzione del contratto

La linea decisionale seguita dalla Cassazione civile si conferma rigorosa a carico dell’intermediario che abbia violato gli obblighi informativi e comportamentali nella negoziazione di strumenti finanziari, determinando perdite in capo al cliente. ...

ECONOMIA & SOCIETÀ 26 settembre 2016

«Nuova vita» per l’anatocismo bancario

Con il varo del decreto CICR n. 343/2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 212/2016, giunge a compimento la tormentata vicenda dell’anatocismo bancario, vietato ai sensi dell’art. 1283 c.c., poi liberalizzato con delibera CICR del 2000, ...

IMPRESA 11 luglio 2016

Commissione di massimo scoperto nel calcolo del tasso soglia usura solo dal 2010

Continua a formare oggetto del contenzioso bancario l’interrogativo se la commissione di massimo scoperto (CMS) debba conteggiarsi nel TEG applicato al cliente ai fini della soglia di usura solo dal 1° gennaio 2010, secondo le istruzioni della Banca ...

IMPRESA 6 luglio 2016

Swap nullo in assenza di consenso consapevole e di causa in concreto

Con la sentenza n. 6001 del 13 maggio 2016 il Tribunale di Milano dà ragione all’ente pubblico attore in causa, dichiarando la nullità di due contratti collar swap (che, cioè, hanno un doppio limite di escursione del tasso di interesse, verso il ...

IMPRESA 29 giugno 2016

Cumulo di sanzioni penali e amministrative possibile in Francia

Con decisione n. 546 del 24 giugno 2016 il Consiglio costituzionale della Repubblica francese si è occupato, su devoluzione da parte della camera criminale della Corte di Cassazione, della conformità costituzionale della congiunta applicazione di ...

IMPRESA 10 giugno 2016

L’anatocismo può incidere sul superamento del tasso soglia

Anatocismo e usura non sono un binomio inscindibile, ma l’effetto anatocistico può incidere sul superamento del tasso soglia d’usura. Occorre partire dall’affermazione della giurisprudenza penale secondo cui l’applicazione di interessi in violazione ...

1 2 3 ... 5 >

TORNA SU