X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 16 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 16 settembre 2019

Scomputo delle perdite per i soggetti IRPEF titolari di due o più imprese

L’utilizzo delle perdite fiscali in capo ai soggetti IRPEF titolari di due o più imprese (individuali o partecipazioni in snc o sas) pone in luce alcune questioni meritevoli di approfondimento. Si ricorda che, per effetto delle modifiche apportate...

IL CASO DEL GIORNO 14 settembre 2019

Sui compensi degli amministratori decide il Tribunale delle imprese

Sul giudice competente a decidere in ordine alle controversie aventi ad oggetto i compensi degli amministratori di società sembra sussistere ancora qualche incertezza. Una risalente sentenza delle Sezioni Unite (Cass. SS.UU. n. 10680/1994) – ...

IL CASO DEL GIORNO 13 settembre 2019

Aziende promiscue classificate dall’INPS per attività prevalente

Con l’art. 49 della L. 88/89, il legislatore ha inteso attribuire all’INPS la competenza in ordine alla classificazione dei datori di lavoro a tutti i fini previdenziali ed assistenziali. Questa attività di classificazione consente all’azienda di ...

IL CASO DEL GIORNO 12 settembre 2019

Limiti alla dichiarazione integrativa nel caso di note di credito

Nella circostanza in cui un’operazione già documentata da fattura venga meno, ai sensi dell’art. 26 comma 2 del DPR 633/72, è data facoltà ai soggetti passivi IVA di portare in detrazione l’imposta corrispondente alla variazione intervenuta. A tal ...

IL CASO DEL GIORNO 11 settembre 2019

Giurisprudenza non univoca su concordato e omessi versamenti

Il consolidato orientamento della Cassazione rivela come sia molto difficile evitare le fattispecie penali tributarie di omesso versamento quando l’inadempimento sia dovuto alla mancanza di liquidità (cfr., da ultimo, Cass. n. 25315/2019, nonché Cass...

IL CASO DEL GIORNO 10 settembre 2019

Sospensione e ottemperanza con esclusione reciproca

Gli artt. 68 e 69 del DLgs. 546/92, dopo le modifiche del DLgs. 156/2015, ammettono pacificamente l’azione di ottemperanza senza che sia necessario attendere la formazione del giudicato. Ciò riguarda le fattispecie di maggiore applicazione pratica, ...

IL CASO DEL GIORNO 9 settembre 2019

Indennità suppletiva alla prova dell’imputazione temporale IRAP

A differenza di quanto avvenuto in ambito IRES, ai fini IRAP l’Agenzia delle Entrate non ha mai precisato il criterio di imputazione temporale (cassa o competenza) delle indennità per la cessazione dei rapporti di agenzia. In ordine alla ...

IL CASO DEL GIORNO 7 settembre 2019

Donazione di partecipazioni che rafforzano il controllo senza esenzione

L’art. 3 comma 4-ter del DLgs. 346/90 prevede un’esenzione dalle imposte sulle successioni o donazioni per il trasferimento gratuito, mortis causa o inter vivos (anche tramite patto di famiglia), di aziende o partecipazioni a favore dei discendenti o...

IL CASO DEL GIORNO 6 settembre 2019

Il momento di acquisto dell’auto in uso promiscuo rileva per la deduzione

La lett. b-bis) dell’art. 164 comma 1 del TUIR dispone che i costi relativi ai veicoli dati in uso promiscuo ai dipendenti per la maggior parte del periodo d’imposta sono deducibili nella misura del 70% (senza applicazione dei limiti al costo fiscale...

IL CASO DEL GIORNO 5 settembre 2019

Giochi e scommesse complicano l’autoriciclaggio

Che l’autoriciclaggio, di cui all’art. 648-ter.1 c.p., come inserito dall’art. 3 comma 3 della L. n. 186/2014, sarebbe stato un reato estremamente problematico, era chiaro, fin da subito, a chiunque. Ciò che non si poteva prevedere, però, era fino a ...

1 2 3 ... 295 >

TORNA SU