ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 24 gennaio 2024

Nel concordato diritto di voto per i creditori/sponsor del risanamento

Nel concordato preventivo, l’art. 109 comma 6 del DLgs. 14/2019 (CCII) prevede l’esclusione dal voto e dal computo delle maggioranze per le “parti correlate” del debitore e per i relativi cessionari dei crediti dell’anno antecedente, nonché ...

IL CASO DEL GIORNO 23 gennaio 2024

L’annullamento giudiziale del fermo non può attendere il giudicato

L’iscrizione del fermo al veicolo per debiti tributari può essere impedita, come ci ricorda il secondo comma dell’art. 86 del DPR 602/73, nel caso in cui venga dimostrata la strumentalità del mezzo. Gli effetti dell’iscrizione del fermo dei beni ...

IL CASO DEL GIORNO 22 gennaio 2024

Lavoratori marittimi su navi estere con regime forfetario per attività a terra

L’art. 5 comma 5 della L. 88/2001, norma di interpretazione autentica dell’art. 51 comma 8-bis del TUIR, disciplina la tassazione applicabile ai redditi derivanti dall’attività lavorativa svolta su navi battenti bandiera estera per un periodo ...

IL CASO DEL GIORNO 20 gennaio 2024

SAL non necessario al 31 dicembre 2023 con superbonus in dichiarazione dei redditi

Negli ultimi anni si sono sentite tante cose sul superbonus, alcune corrette, altre frutto di interpretazioni “fantasiose” o di una poco attenta lettura delle norme e dei chiarimenti ufficiali intervenuti sulla materia. Con riguardo agli interventi ...

IL CASO DEL GIORNO 19 gennaio 2024

Perdite su crediti da accordi transattivi deducibili

In assenza di specifiche indicazioni normative, ci si domanda se, nell’ambito di un rapporto commerciale, la stipula di un accordo transattivo determini, in capo al creditore, il diritto alla deducibilità della conseguente perdita su crediti. In ...

IL CASO DEL GIORNO 18 gennaio 2024

Nessuna incompatibilità tra le misure protettive e il concordato semplificato

Sul tema dell’applicabilità al concordato semplificato delle misure protettive ex artt. 54 e 55 del DLgs. 14/2019 si registrano orientamenti giurisprudenziali contrastanti. Un primo orientamento, a oggi minoritario (Trib. Torino 25 novembre 2022 ...

IL CASO DEL GIORNO 17 gennaio 2024

I dubbi sulla natura delle quote di srl si riflettono sulla disciplina della loro cessione

È da tempo discussa la natura giuridica delle quote di partecipazione nelle srl. La questione, lungi dall’essere meramente teorica, ha importanti riflessi pratici con riguardo alla disciplina applicabile a molteplici istituti, quali, per esempio, il ...

IL CASO DEL GIORNO 16 gennaio 2024

Donazione con parte assente solo in casi specifici

Non è infrequente nella prassi degli affari che ci si trovi a dover stipulare un atto notarile, quale ad esempio una donazione, in tempi brevi, ma non sia possibile avere la disponibilità in tempo utile della simultanea presenza di tutti i comparenti...

IL CASO DEL GIORNO 15 gennaio 2024

Individuazione dell’attività prevalente per la holding operativa senza indicazioni

I decreti di approvazione degli ISA dispongono che gli indici si applichino ai contribuenti esercenti attività d’impresa che svolgono in maniera prevalente le attività indicate nei decreti medesimi, al netto della sussistenza di fattispecie di ...

IL CASO DEL GIORNO 13 gennaio 2024

Due ipotesi di proroga dell’incarico dell’esperto nella composizione negoziata

Nell’ambito della composizione negoziata un ruolo di rilievo, anche per le responsabilità che si profilano a carico dell’esperto, riveste la disposizione di cui all’art. 17 comma 7 del DLgs. 14/2019 (CCII) che, nel delimitare l’oggetto e il perimetro...

< 1 ... 3 4 5 ... 432 >

TORNA SU