ACCEDI
Mercoledì, 29 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Maggiore attenzione al rischio e tassi europei che si adeguano a quelli Usa

Bce e Fed però potrebbero muoversi indipendentemente, con Francoforte che taglierà a giugno e la Fed dopo

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 20 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sono due le novità emerse in settimana: la prima sulla percezione del rischio, la seconda sui tassi europei che sembravano essersi svincolati da quelli Usa e invece, seppur con una settimana di ritardo, tornano a esserne influenzati (segui tassi e valute su www.aritma.eu).

Le reazioni dei mercati comunque appaiono composte. È un bene che vi sia una maggiore attenzione al rischio (è aumentata la volatilità in settimana).
Negli ultimi mesi la percezione del rischio è stata bassissima, come si può evincere dall’analisi della volatilità implicita storica a un mese sui principali indici azionari siamo sui minimi storici e ovviamente decisamente sotto la media; anche sul mercato obbligazionario (Bund e Bond Usa 10 anni), nonostante i significativi movimenti dell’ultimo periodo, la volatilità ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU