ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Nuove sanzioni per somministrazione illecita con possibile doppio aumento

Da chiarire anche il regime intertemporale per le condotte iniziate prima del 2 marzo 2024

/ Mario PAGANO

Venerdì, 10 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La L. 56/2024 di conversione del DL 19/2024 (DL “PNRR”) ha apportato diversi correttivi alla nuova disciplina in materia di contrasto al lavoro irregolare.

Le nuove norme hanno cancellato la depenalizzazione, attuata con DLgs. 8/2016, ripristinando il rilievo penale, non solo delle fattispecie irregolari afferenti intermediazione, ricerca e selezione del personale e supporto alla ricollocazione professionale, ma anche di tutte le ipotesi di mera somministrazione di manodopera, anche in ragione di fittizi contratti di appalto o distacco.

Il coordinamento tra le varie discipline succedute nel tempo, con le novità introdotte dall’art. 29 del DL 19/2024, ha però generato criticità applicative del trattamento sanzionatorio a cui la legge di conversione non ha posto rimedio e che,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU