ACCEDI
Mercoledì, 19 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Operatività del Registro dei titolari effettivi sospesa fino al 19 settembre

In attesa delle udienze per la trattazione del merito dei ricorsi si profilano diversi dubbi applicativi

/ Stefano DE ROSA e Annalisa DE VIVO

Sabato, 18 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con le ordinanze pubblicate ieri (nn. 1849, 1850, 1851, 1852 e 1853), il Consiglio di Stato ha accolto le richieste cautelari presentate da diverse associazioni fiduciarie contro le sentenze del TAR dello scorso 9 aprile, sospendendone l’esecutività, e ha fissato per la trattazione del merito dei ricorsi in appello le udienze pubbliche del 19 settembre 2024.

Come si ricorderà, una prima sospensione del Registro era avvenuta a pochi giorni dalla scadenza originaria fissata all’11 dicembre 2023, a causa dell’ordinanza n. 8083/2023, emessa il 7 dicembre dalla sezione quarta del TAR del Lazio, che aveva accolto l’istanza cautelare di sospensione presentata da diverse associazioni fiduciarie nei confronti del MIMIT, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU