X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 7 maggio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Sanzione per decadenza da rateazione, arrivano i codici tributo

Li ha istituiti l’Agenzia con la risoluzione 57, per tributi erariali, addizionali comunale e regionale IRPEF e IRAP

/ REDAZIONE

Martedì, 17 settembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risoluzione n. 57 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo “9475”, “9476”, “9477” e “9478” per il versamento, tramite modello F24, delle somme dovute a titolo di sanzione per decadenza da rateazione ex art. 29, comma 1, lettera a) del DL 78/2010 conv. L. 112/2010, che detta disposizioni in materia di “Concentrazione della riscossione nell’accertamento”. I quattro codici tributo riguardano, rispettivamente, le sanzioni per decadenza da rateazione relativa ai tributi erariali, all’addizionale comunale e regionale IRPEF e all’IRAP.  

Secondo l’art. citato, infatti, l’intimazione ad adempiere al pagamento è contenuta negli atti che vengono notificati al contribuente, anche ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU