X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 28 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Versamento della TASI per le abitazioni principali e per quelle ad esse assimilate

Per l’anno 2014 gli immobili dei soggetti residenti all’estero non possono essere assimilati all’abitazione principale

/ Arianna ZENI

Venerdì, 10 ottobre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

In vista dell’oramai prossima scadenza, fissata per il 16 ottobre, entro cui deve essere versata la prima rata della TASI  per l’anno 2014 da parte di coloro che possiedono o detengono immobili siti nei Comuni che hanno deliberato in materia entro il 10 settembre (si veda “Versamento entro il 16 ottobre della prima rata della TASI” del 4 ottobre) si ritiene utile riassumere le principali disposizioni in materia in modo tale da poter calcolare l’imposta dovuta.

La base imponibile della TASI è la stessa prevista per l’applicazione dell’IMU di cui all’art. 13 del DL 201/2011 (conv. L. 214/2011), per effetto del richiamo operato dall’art. 1 comma 675 della L. 147/2013.
Pertanto, le modalità di determinazione della base imponibile variano ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU