X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 novembre 2021

FISCO

Basta il ruolo per intervenire in espropriazioni intentate da terzi

Per la Cassazione, la notifica della cartella serve solo per azionare direttamente il pignoramento

/ Antonio NICOTRA

Venerdì, 9 febbraio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la sentenza n. 3021, depositata ieri, la Corte di Cassazione stabilisce che, ai fini dell’intervento nel procedimento di espropriazione, è sufficiente il ruolo della riscossione e non, invece, anche la notifica della cartella di pagamento.
Il diritto all’esecuzione da parte dell’Agente della riscossione, infatti, si fonda esclusivamente sul ruolo che, sebbene abbia una origine interna, è munito ex lege di esecutività. Questo atto non ha carattere recettizio e, pertanto, non deve necessariamente essere portato a conoscenza del contribuente per esplicare i suoi effetti.

La vicenda trae origine dall’opposizione del debitore esecutato avverso l’atto di intervento promosso dall’Agente della riscossione in una procedura di espropriazione immobiliare già avviata. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU