X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 25 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Riporto delle perdite «semplificate» 2017 anche dopo il 2020

L’Agenzia delle Entrate chiarisce la questione sorta con le modifiche introdotte dall’art. 1 commi 23 e 24 della L. 145/2018 al regime

/ Enrico ZANETTI

Giovedì, 11 aprile 2019

Le perdite di impresa in contabilità semplificata relative al periodo di imposta 2017, che eccedono i limiti di utilizzo previsti in relazione ai periodi di imposta 2018, 2019 e 2020, potranno essere riportate sui periodi di imposta 2021 e successivi ed essere utilizzate in compensazione con i relativi redditi imponibili, nel limite dell’80% dei medesimi.
Questa la posizione espressa dall’Agenzia delle Entrate nella circ. 10 aprile 2019 n. 8 (§ 2.13) con riguardo a una questione che, tra costrutto normativo da un lato e criptici passaggi della relazione illustrativa dall’altro, aveva sin dal principio reso evidente l’opportunità di un esplicito orientamento di prassi (si veda “Perdite «semplificate» 2017 riportabili solo fino al 2020” del 6 marzo 2019).

La ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU