X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 26 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Imposizione federale USA dei redditi delle persone fisiche progressiva

Gli scaglioni di reddito sono molto differenziati rispetto all’Italia

/ Luisa CORSO e Gianluca ODETTO

Sabato, 6 luglio 2019

La tassazione delle persone fisiche negli Stati Uniti d’America (compresi i non residenti titolari di redditi di fonte USA) è progressiva, al pari di quella italiana; tuttavia, le differenze sono rilevanti quanto a struttura degli scaglioni, aliquote minima e massima e natura delle deduzioni.

L’imposta materialmente dovuta a parità di reddito risulta molto minore negli Stati Uniti, anche se l’effetto delle imposte statali e municipali USA e delle contribuzioni al sistema di assistenza sociale (Federal Insurance Contributions Act Tax, c.d. FICA tax) attenua le differenze.

Come detto, il sistema di imposizione USA è ad aliquote progressive per scaglioni di reddito.
Va però fin da subito evidenziato come tali scaglioni siano distinti a seconda dello status ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU