X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 15 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Entro il 3 dicembre la comunicazione on line dei dati reddituali alla CNPADC

Con lo slittamento disposto dal CdA, è fissata al 20 dicembre la scadenza per versare l’intero importo delle eccedenze contributive o la prima rata

/ Daniele SILVESTRO

Giovedì, 28 novembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Scade il 3 dicembre 2019 il termine per effettuare la comunicazione dei redditi conseguiti nel corso del 2018 alla Cassa nazionale dei dottori commercialisti (CNPADC).
Si ricorda che il termine per l’invio della comunicazione è di norma previsto dall’art. 18 del Regolamento unitario per il 15 novembre, tuttavia, a seguito della proroga dei termini per la dichiarazione dei redditi, il consiglio di amministrazione del CNPADC ne ha previsto lo slittamento, per il solo 2019, al 3 dicembre.

I soggetti obbligati alla presentazione sono tutti i dottori commercialisti che, nel corso del 2018, anche se per breve periodo, siano stati iscritti all’Albo e abbiano esercitato la professione, senza alcuna esclusione (anche quanto il reddito prodotto sia pari a zero). Il requisito dell’esercizio

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU