X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 13 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

In videoconferenza anche le audizioni che precedono l’ordinanza ingiunzione

L’Ispettorato nazionale del lavoro illustra un’altra procedura attuabile a distanza nel rispetto delle misure di contenimento del COVID-19

/ Mario PAGANO

Martedì, 2 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Dopo le procedure conciliative previste sia dall’art. 410 c.p.c. che dagli artt. 11 e 12 del DLgs. 124/2004 e dall’art. 7 della L. 604/66, anche la procedura di audizione potrà svolgersi da remoto. Questo è quanto emerge dalla nota n. 152 del 1° giugno 2020, con la quale l’INL individua un’altra procedura che può eventualmente svolgersi, con il consenso delle parti, andando incontro all’esigenza di distanziamento sociale, imposto dalle numerose misure di contenimento del COVID-19.

Al termine della procedura ispettiva, sfociata con l’adozione di sanzioni amministrative attraverso la notifica di un verbale unico di accertamento e notificazione, il trasgressore, ove decida di non assecondare immediatamente le determinazioni dell’organo ispettivo, accogliendo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU