X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 17 gennaio 2021

PROFESSIONI

La CNPR approva assestamento 2020 e bilancio di previsione 2021

Sul gettito contributivo, l’ente ha proceduto con stime molto prudenziali

/ REDAZIONE

Venerdì, 27 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Un incremento lordo del patrimonio nel 2020 pari a 86,44 milioni di euro, con un risultato netto di 5,59 milioni, e una previsione per il prossimo anno di più 74,54 milioni, con un risultato netto di 1,54 milioni. Sono alcuni dei numeri del preventivo assestato 2020 e del bilancio di previsione 2021 della Cassa di previdenza dei ragionieri, approvati ieri dall’assemblea dei delegati.

L’ente guidato da Luigi Pagliuca ha sottolineato come, sui risultati del 2020, abbia influito molto la crisi pandemica in corso, che ha prodotto una “forte volatilità” dei mercati finanziari da febbraio a maggio, poi diminuita solo dalle notizie dell’imminente arrivo del vaccino.

Ovviamente, l’emergenza sanitaria ed economica in corso ha avuto ripercussioni anche sulla liquidità ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU