X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 26 febbraio 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Esonero contributivo del 100% per l’assunzione di donne

Ai fini del diritto all’esonero, la legge di bilancio 2021 prevede che l’assunzione comporti un incremento occupazionale netto

/ Daniele SILVESTRO

Martedì, 19 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La legge di bilancio 2021 (L. 178/2020) ha introdotto diverse novità in materia di incentivi all’assunzione di personale, con l’obiettivo di stimolare l’occupazione anche durante il periodo di emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del virus COVID-19. Oltre all’esonero contributivo totale riconosciuto in favore dei datori di lavoro privati che assumono giovani under 36 con contratto di lavoro stabile (si veda “Esonero contributivo triennale per le assunzioni di under 36” del 14 gennaio 2021), la legge di bilancio 2021 prevede un’ulteriore agevolazione, riguardante, in questo caso, l’assunzione di donne.

Tuttavia, l’esonero in trattazione non rappresenta l’unica agevolazione a sostegno dell’occupazione di donne. Infatti, l’art. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU