X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 18 giugno 2021 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Vaccinazioni, inflazione e piano Biden muovono i tassi

Sono queste le principali motivazioni alla base del rialzo dei tassi delle ultime settimane

/ Stefano PIGNATELLI

Mercoledì, 10 marzo 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La campagna di vaccinazioni Usa sta procedendo speditamente, mentre quella europea appare più lenta; questo modifica le tempistiche e l’intensità della ripresa economica: probabile che gli Usa ritornino a crescere un trimestre prima dell’Eurozona e con intensità significativa e ciò li porterà a raggiungere i livelli pre pandemia almeno un paio di trimestri prima.

Tutto ciò fa ritenere che l’inflazione soprattutto Usa possa rialzare la testa, alimentata anche dal nuovo stimolo del piano Biden: dopo il voto del Senato, il mega-pacchetto di stimolo da 1.900 mld di dollari passa alla Camera, con i democratici che intendono dare il via libera alle misure entro la fine della settimana.
La conseguenza è stata un netto rialzo dei tassi Usa e un rafforzamento del dollaro. Il focus è ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU