X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Slitta al 31 gennaio 2022 il termine per pubblicare la relazione annuale dei RPCT

/ REDAZIONE

Martedì, 30 novembre 2021

x
STAMPA

Per consentire ai responsabili della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) di svolgere adeguatamente tutte le attività connesse alla predisposizione dei Piani triennali di prevenzione entro il 31 gennaio 2022, l’ANAC ha valutato opportuno, anche quest’anno, prorogare alla stessa data il termine ultimo per la predisposizione e la pubblicazione della relazione annuale che i responsabili devono elaborare ai sensi dell’art. 1, comma 14 della L. 190/2012.
Lo ha reso noto ieri l’Autorità anticorruzione con un comunicato del Presidente.

Per la redazione della relazione, i responsabili si avvalgono della Scheda per la relazione annuale del RPCT 2021 allegata al comunicato.

In alternativa, i responsabili che utilizzano la piattaforma di acquisizione dei Piani triennali per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT) possono usufruire del servizio di generazione automatica della relazione annuale dopo aver completato l’inserimento dei dati relativi ai PTPCT e alle misure di attuazione.

TORNA SU