Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 30 novembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Contributo per la riduzione del canone anche per le locazioni già rinegoziate

Se, per errore della procedura web, la rinegoziazione non è riconosciuta, occorre presentare un’istanza in autotutela

/ Cecilia PASQUALE

Mercoledì, 12 gennaio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il locatore che ha effettuato una rinegoziazione del canone di locazione conforme ai requisiti richiesti dalla legge per accedere al contributo a fondo perduto, ma che si è visto respingere l’istanza in ragione di una precedente rinegoziazione del medesimo importo concesso prima che operasse l’agevolazione, ha diritto ad essere ammesso a richiedere il contributo anche se i termini sono scaduti, presentando un’istanza volta alla revisione, in autotutela, dell’esito del rigetto sulla base di quella già trasmessa in pendenza dei termini.

Questo è il chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 13, pubblicata ieri, relativa al contributo a fondo perduto ex art. 9-quater del DL 137/2020 (c.d. DL “Ristori”) riconosciuto ai ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU