ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Modalità di calcolo del SAL superbonus da chiarire

Per il computo del 30% o 60% il modello di comunicazione pare ragionare per singolo intervento, l’asseverazione ENEA per intervento complessivo

/ Cristoforo FLORIO

Venerdì, 18 marzo 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 121 comma 1-bis del DL 34/2020 prevede che le opzioni per la cessione del credito o lo sconto sul corrispettivo possano essere effettuate anche per stati di avanzamento dei lavori (SAL).
Tuttavia, per gli interventi ammessi al superbonus 110% di cui all’art. 119 del richiamato DL, la norma prevede, ai fini dell’esercizio della predetta opzione, che i SAL non possano essere più di due per ciascun intervento complessivo e che ciascuno stato di avanzamento debba riferirsi ad almeno il 30% del medesimo intervento.

Il concetto di “intervento complessivo” e il computo del “30% del medesimo intervento” meritano qualche riflessione, con particolare riferimento alle ipotesi di superbonus energetico in cui siano previsti interventi trainanti e trainati. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU