Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 1 luglio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Recupero di maggiori imposte versate dall’impatriato con 770 integrativo

Modello da presentare per gli anni 2019 e 2020 se non è stato applicato il regime per una problematica del software che elabora le buste paga

/ Luisa CORSO

Giovedì, 19 maggio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

La risposta a interpello dell’Agenzia delle Entrate n. 275 di ieri, 18 maggio 2022, fornisce chiarimenti in merito alle modalità di recupero delle maggiori imposte assolte da lavoratori dipendenti in relazione agli anni 2019, 2020 e 2021, in conseguenza della mancata applicazione del regime degli impatriati di cui all’art. 16 del DLgs. 147/2015 per una problematica nell’impostazione del software utilizzato per l’elaborazione delle buste paga.

Nello specifico, il mancato riconoscimento dell’agevolazione riguardava i redditi derivanti dalla partecipazione a un piano di azionariato implementato dal gruppo, cui appartiene la società-datore di lavoro, a favore dei dipendenti. L’attribuzione delle azioni emesse dalla capogruppo attribuiva ai dipendenti un benefit

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU