ACCEDI
Martedì, 16 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Usucapione solo se la detenzione si tramuta in possesso

/ Anita MAURO e Cecilia PASQUALE

Lunedì, 3 aprile 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’usucapione consente l’acquisto del diritto di proprietà mediante il possesso prolungato, alla luce del sole, per un determinato periodo di tempo (art. 1158 c.c.).
Ci si può domandare se tale modalità di acquisto possa essere realizzata dal promissario acquirente di un immobile, che, pur non avendo mai stipulato il contratto definitivo, abbia avuto la disponibilità del bene per più di 20 anni.
Il caso è stato oggetto di una sentenza della quarta sezione civile del Tribunale di Milano (Trib. Milano 19 aprile 2022 n. 3421) che consente di ricostruire efficacemente le condizioni per realizzare l’usucapione e per il mutamento della detenzione in possesso.

Presupposto dell’usucapione è il possesso, consistente nella situazione di fatto in cui si trova chi esercita sulla cosa ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU