Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

La Cassa dottori commercialisti approva il budget 2023

Previsto un avanzo di amministrazione di 548 milioni di euro e un numero di iscritti che a fine anno dovrebbe raggiungere quota 74.500

/ REDAZIONE

Mercoledì, 30 novembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella giornata di ieri, i componenti dell’Assemblea dei delegati della Cassa di previdenza dei dottori commercialisti si sono ritrovati a Genova per l’approvazione del secondo assestamento al budget 2022 e del bilancio di previsione 2023, che tengono conto dell’attuale situazione del contesto internazionale e i riflessi negativi sui mercati finanziari.

L’assestamento 2022 stima un avanzo di amministrazione di 331 milioni di euro a fine 2022 e ha previsto, a titolo del tutto prudenziale, un accantonamento a fondo oscillazione titoli delle potenziali minusvalenze non realizzate (le plusvalenze non realizzate, al contrario, non sono state valorizzate) sul portafoglio titoli valorizzato ai corsi di mercato, seppur gli investimenti finanziari siano detenuti dalla Cassa in

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU